venerdì 28 dicembre 2012

BUONE FESTE!!!

Auguro di tutto cuore
ad ogni mia amica crocettina
un periodo natalizio ricco di calore e semplicità,
che il 2013 vi porti serenità famigliare e, quindi, tempo per voi stesse!


domenica 4 novembre 2012

WIP Vittoriano

Ed eccomi qui per aggiornarti su come sta procedendo il mio Vittoriano : uno dei ricami più lunghi e complessi che io abbia mai eseguito...ne vado fiera!
Come puoi notare al suo completamento mi mancano due zone : quella sotto alla bambina, in cui ci sono i suoi piedini e lo sfondo innevato, e quella che sta dietro le sue spalle in cui ci sono il carrettino che traina e i dettagli degli alberi.
Se vuoi vedere questa immagine ingrandita sfoglia la pagina del blog verso il basso.

venerdì 2 novembre 2012

Ed ecco dove sono arrivata con l'Angelo della Primavera della L&L!

mercoledì 31 ottobre 2012

Dolcetto o scherzetto???
Felice halloween a tutte le crocettine!

martedì 30 ottobre 2012

WIP

Ecco dove sono arrivata con la sirena della Mirabilia...di punto croce mi manca poco della coda, poi devo finire con i fili metallizzati e infine mettere tutte le perline!

giovedì 25 ottobre 2012

Ho fatto questo piccolo segnalibro per ringraziare un'amica crocettina speciale

domenica 21 ottobre 2012

Ieri sono riuscita ad andare ad Abilmente, la fiera a Vicenza dedicata a tutti gli hobby al femminile.
Specifico "sono riuscita" in quanto quest'anno è stata davvero dura riuscirci ad andare. Per questioni lavorative non ho potuto andarci il giovedì o il venerdì...giorni per me splendidi perchè c'è meno genete.
Alla fine mi rimanevano solo il sabato e la domenica...ma di domenica rischi di trovare meno scelta se cerchi, come me, alcune cose precise...Quindi è stata dura incastrare gli impegni famigliari con questo mio desiderio.
Infine, di solito vado accompagnata con qualche amica, ma quest'anno, pur avendo la possibilità di alcune persone che si sono proposte (mia sorella compresa) ho scelto di andarci sola soletta...il punto è che c'è talmente tanta gente che è impossibile sentirsi sola!

Ebbene, i pargheggi erano stra-pieni...quindi decido di sperimentare il P11 ovvero pargheggio custodito vicino all'autostrada, 3 euro per tutto il giorno e comprensivo di pulmino che fa fare quei pochi metri fino alla fiera. La sorpresa più grande è che mi ha lasciata all'ingresso sul retro! Ne ero felicissima perchè in primo luogo è quello che ha meno fila per fare il biglietto e in secondo luogo perchè, andando ad ogni edizione, so che gli stand che volevo io erano proprio nei padiglioni infondo!
La fiera è disloccata in 3 padiglioni : G (con ingresso sul retro) - B (dedicato alle scuole del ricamo e al punto croce) - F (quello dell'ingresso principale). Poi, a parte, c'è il Padiglione I con Laboratori che mi sono utili per il mio lavoro di educatore.

Ecco un'altro vantaggio di andarci da sola...giri la fiera come vuoi e questo è stato il mio itinerario ideale:
Nel Paglione G
-prima tappa dalla Toga per comprare alcuni perforatori e altre cosette che uso per lavoro e la borsa che ti regalano è fantastica e la uso sempre per girare poi in fiera!
-Seconda tappa stand che vende pizzi, merletti e nastrini obiettivo fare scorta!
Andare subito al Padiglione B tralasciando il resto
Girare almeno due o tre volte gli stand del punto croce e le associazioni di ricamo, lo trovo altamente stimolante per il mio hobby!
Tra le Associazioni vedo le signore che conosco, due chiacchiere, ammiro i loro lavori e mi sento incentivata a proseguire col mio lavoro.
Nel reparto più commerciale dedicato al Punto Croce compro sempre uno schema o due...quest'anno ho preso uno schema di Parolin, un'altro artista locale che sto apprezzando sempre di più, e poi ho trovato in offerta lo schema della Pfeiffer degli uccellini sul ramo che mi ha fatto immanorare anni fa...poi amo parlare con i produttori delle varie case, che amo fermarmi da Parolin e sentire le novità l'ho già detto, ma anche da Nimue i cui schemi con i folletti mi fanno impazzire...ma quest'anno c'erano tanti stand di crocette molto particolari e belli e mi dispiace non menzionarli tutti...mi ha molto colpito uno stand con schemi dedicati ad halloween, e poi gli stand francesi...ritengo abbiano un gusto meraviglioso!

Nel reparto di punto croce, in cui avrete capito passo la maggior parte del mio tempo, ho avuto una sorpresa pazzesca...ad un certo punto vedo uno stand diverso da tutti gli altri, era più luminoso, "brillantoso" e pieno dico pieno di quadri crocettosi...ne guardo uno, ne guardo due...erano tutti Passione Ricamo! Mi si è scaldato il cuore perchè subito ho riconosciuto Laura! Sono andata da lei, ero emozionata, mi sono fatta riconoscere e sono riuscita a ringraziarla perchè se io ricamo è perchè lei un giorno ha deciso di creare e vendere schemi...nel senso che ho visto i suoi lavori, i vittoriani fuori produzione ma anche le sue attuali fate, e ho deciso di iniziare a ricamare! Poi l'emozione ha avuto la meglio e tutte le domande che volevo farle sono svanite dalla mia memoria -.- ma solo averla vista e averci parlato un pochino mi ha ripagata dell'esser andata in fiera!

Finito il Padiglione B vado al Pad.F in cerca di bottoni particolari e stoffe di fornitori esteri che qui non trovo! E qui c'è da perdersi...le idee che ti propongono sul Natale per decorare la casa sono così tante...mi viene da sospirare e pensare "devo scegliere tutto non lo riesco a fare" e alla fine ho la testa piena di idee e progetti per riempire le mie serate invernali!
A questo punto faccio una pausa caffè e...ricomincio a girare la fiera dal Pd.F stand per stand alla ricerca di qualcosa che colpisca bene la mia attenzione...Spesso compro un regalo per un'amica, o qualcosa di vittoriano per la mia casa...
Alla fine ritorno all'ingresso sul retro...il servizio del bus navetta era stupendo, ce ne erano più o meno ogni 15 minuti. L'unico problema ero io...infatti non c'era scritto "Parcheggio 11" per capirci, er una coriera normalissima come le altre 9 che caricavano le comitive nello stesso punto...quindi per chiedere agli autisti la loro direzione sono andata a perdere il mio pullman del rientro...vabbè capite la "gravità" della cosa se considerate che dopo 15 minuti ho preso l'altro, ma ero stanca dalla giornata in fiera e questo è stato il risultato!
Ecco, ora non vedo l'ora arivi ancora la prossima edizione, tra l'altro i nostri giornali locali dicono che c'è la volontà, visto l'ampio riscontro, di trasformare Abilmente in un evento europeo...al che io sogno che amplino lo spazio espositivo perchè così la folla si diluisce meglio, pensate che c'era talmente tanta gente che avevano lasciato aperte tutte le uscite d'emergenza! E' la prima volta che mi capita di vedere una cosa simile in fiera...Evviva, sono felice d'esserci andata!

giovedì 18 ottobre 2012

Abilmenteeeeee

Oggi apre la fiera di Abilmente a Vicenza...dedicata alle abilità femminili....a me interessano tanto le stoffe per il patckwork, i bottoni...poi guardo con ammirazione lo stand delle dolls house sperando un giorno di aver la voglia di farne una...non mancano i pizzi che compro sempre e l'anno scorso c'era una parte dedicata anche al punto croce! Ho preso schemi, stoffe e poi mi sono fermata perchè avevo speso troppo....
Non vedo l'ora di andarci...ma quest'anno la inizio "al rovescio" cercando prima la parte del punto croce! Così girerò al contrario rispetto alla folla trovando stand abbastanza vuoti...con l'edizione primaverile ha funzionato...vediamo ^__^

mercoledì 17 ottobre 2012

Questo è un ricamo che ho rifatto quest'estate, della ditta Nimue e che amo moltissimo!
L'ho confezionato così perchè mi serviva un pannello per la porta d'ingresso di casa per fare "uno scherzo" alle mie amiche.
Dovete sapere che in casa, in angoli e posti di poca evidenza ma anche in bella vista, ho diverse fatine...è diventato una specie di gioco, i bimbi delle mie amiche, e le alcune mie amiche, che mi vengono a trovare trovano divertente "trovare le fate nascoste"...quindi  ecco il perchè del pannello!
Vi prego di osservare la scritta fatta da me, non so se tutte lo sanno ma ora lo rendo pubblico:
se comprate la stoffa per fare i colletti delle camicie, è molto rigida e da me costa circa 6 euro al metro ed è molto alta, e se la tagliate in A4...la vostra stampante la prende e vi stampa quello che volete...ecco il perchè della mia scritta personalizzata!
Tuttavia se viene lavato perde colore, se lo volete usare con l'idea del lavaggio bisogna trattarlo con i prodotti fissanti del decupage.
Spero d'avervi dato qualche spunto utile...

lunedì 15 ottobre 2012

In gitaaa

Con la mia amica crocettina Elena abbiamo passato una giornata stupenda...ho ancora gli occhi che brillano!
Ebbene ci siamo dedicate un sabato : abbiamo sistemato mariti e figli, che fossero indipendenti col pranzo per capirci, e siamo salite in macchina in direzione di un'altra crocettina!
Loredana abita nella città vicina alla nostra, nel viaggio si parlava di ricamo e di tante altre cose ma mai avremmo immaginato di vedere una casa interamente allestita a mostra di crocette!
Loredana è una ricamatrice fantastica e forse tra le tante che ho conosciuto quella con una produzione più intensa...Pensate che ha pareti con tre file di quadri per farli stare tutti...
Ho visto realizzati quadri di ogni marca possibile, alcuni primi Mirabilia, dame e tanto altro...
I miei occhi hanno "assorbito" talmente tanta luce crocettosa che me li sono persino sognati dopo!
Quello che trovo affascinante è vedere come un'altra abile ricamatrice riesca, scegliendo una stoffa diversa per colore e misura dell'intelaiatura, a creare il tuo stesso ricamo con un effetto talmente differente da sembrare due opere distinte!
E poi grazie a lei, o per colpa sua dipende dal punto di vista, ora la mia lista del "devo ricamare assolutamente" si è allungata notevolmente!

Dunque ringrazio dal profondo del cuore questa nuova amica, per la sua pazienza : ci ha tirato fuori un armadio pieno di opere crocettine e ha soddisfatto il mio desiderio di farmi vedere come è organizzata...ovvero le infinite scatoline di fili - perline - stoffe - kit....tutto quanto! Ci abbiamo perso alcune ore perchè sembrava un negozio!

Carissima ti abbraccio e spero di ripetere l'occasione magari verso Natale per vedere la tua bella casa con i ricami natalizi appesi ^___^

Alcuni tra i lavori di Loredana

domenica 14 ottobre 2012

Folletti in dispensa

Questo ricamo è uno schema della Nimue.
Ne ho realizzato un pannello per la mia dispensa...Ebbene si,come vedete ho la dispensa invasa da folletti che mi rubano le cose...

Per un bimbo

A settembre mi sono divertita a fare un breve pausa dal mio lavoro per crocettare alcuni ricamabili per un bimbo che inizia la Scuola Materna!
E' stato davvero molto divertente avere carta bianca sul decidere tutto!
Un bacio al piccolo Leo!

giovedì 19 luglio 2012

Ecco sono esattamente arrivata a questo punto
Questo ricamo mi sta dando molte soddisfazioni, ma mi sta anche mettendo a dura prova.
Lo schema è fantastico ma anche molto più intricato di qualsiasi altro io abbia mai affrontato prima.

Non è solo un problema di numero elevato di colori diversi presenti nei quadretti (parlo dei riquadri 10x10), ma pensa che mentre ricamo non riesco proprio a capire che cosa ne sta uscendo...Ad esempio tu adesso vedi un albero ben delineato, ma mentre lo stavo ricamando, crocetta per crocetta, non si vedeva un albero ma un insieme di sfumature nebbiose...per capire cosa sto ricamando devo prendere la tela e guardarla da lontano...è anche un modo per confortarmi.
Sono 15 pagine di schema ed è davvero complesso, tanto che a volte lo devo mettere da parte a favore di altri ricami...specialmente se i problemi della vita quotidiana (stress, lavoro, famigliari) si accavallano...ma mi entusiasma ricamarlo!E lo guarderò con orgoglio infinito appena lo appenderò in salotto!

Questo è il dettaglio che si è aggiunto al lavoro, sono due pagine di schema

Adesso mi manca la parte più bella : quella della bimba che trascina il carretto, l'ho tenuta per ultima apposta!
Non vedo l'ora di varti vedere il prossimo avanzamento dei lavori...


Guardiamo insieme questo link:

le creazioni di nonna amelia
è il blog di Michela, una signora fantastica e molto brava, con lei ho fatto il corso di Patckwork

martedì 17 luglio 2012

Insieme ad un ricamo vittoriano eseguo sempre uno schema moderno...Perchè alternare il ricamo dai miei amati colori soft e quasi tono su tono dei vittoriani a quelli forti ed accesi di questi schemi, mi fa ricamare anche in quelle sere in cui la stanchezza è più forte della mia voglia di crocettare.

lunedì 16 luglio 2012

WIP

Ecco il ricamo che sto eseguendo in questo periodo, presto fotograferò il seguito perchè sono legegrmente più avanti di così...
Sono davvero felice perchè ho conosciuto un'altra amica crocettina! Si chiama Elena e non abita lontano da me, anche lei si sta appassionando ai vittoriani e questo è sempre uno stimolo per me!
In questo momento un negozio di un'amica sta chiudendo, e quindi continuo ad andare da lei epr far scorta di DMC dato che vende tutto con ampi sconti...quindi anche quest'occasione diventa motivo per sentirsi telefonicamente e sognare insieme quali schemi ricamare in futuro...

Io e il ricamo

Ricamo a punto croce, ho fatto corsi di patchwork e altre bellissime tecniche, ma solo per avere la finalità di chiudere alcuni miei lavori crocettosi in pannelli o cuscini. Il punto croce è la mia grande passione e lavorando diverse ore al giorno ho deciso di non approfondire nessun'altra tecnica di ricamo per non dover dividere il già poco tempo libero a mia disposizione.

Ricamo su lino, emaine o lugana prediligendo dunque stoffe con tramature il più regolari possibili.
Come matassine uso DMC ma ricamo ad 1 solo filo...lo so che qualcuna a questo punto potrebbe storcere un pochino il naso, già vi immagino farlo, giacchè forse sono una delle poche a pensarla così, ma dovete sapere che lo faccio da moltissimi anni e il motivo è solo questo: i colori scuri lasciano appena intravvedere la tela chiara sottostante, un leggero difetto che appena ti allontani crea un magnifico effetto paragonabile a piccole pennallate, una delicata sfumatura che nei miei lavori vittoriani conferisce un'aria "di antico". Forse una foto non darà lo stesso effetto ma se vi capiterà l'occasione di venirmi a trovare o di vedere i miei lavori dal vivo, potreste essere d'accordo con me.

Gli schemi che decido di ricamare hanno al 90% soggetti vittoriani, prediligo i bambini e per loro scelgo tele chiare come un bianco burro, un ecrut, a volte oso qualcosa di più scuro ma solo se il bimbo ha un abitino bianco e desidero farlo risaltare dalla tela.
Ricamo anche dame: amo i vestitoni ampi della L&L, o a volte mi perdo nella magia di fate e folletti come quelli della Nimue o della Mirabilia. Tuttavia questi ricami sono per me dei punti di passaggio da un vittoriano all'altro. Amo eseguirli su stoffe dipinte a mano, sempre lugana o emaine.
Infine ho da poco una passione per i monocolori che "sanno di vecchio" con cui amo decorare cuscini e oggetti per la casa.

Chi mi conosce non si stupisce più del fatto che ricamo sempre ed ovunque: se sono in vacanza, se sono in alta montagna...ovunque ci sia del tempo per riposare è per me un'ottima scusa per tirar fuori qualche lavoro e crocettare vicino a mio marito che legge un bel libro!